GAETA tra arte e storia

ANNO PER ANNO


Anno: 1134 Anno: 1135 Anno: 1136

Gaeta e zone limitrofe
mod Ver Anno Data Golfo Mondo Tipo Descrizione Fonte DOC
si113521-04-1135GaetastoriaLa cittā di Gaeta dona alla cattedrale, per le sue esigenze, l'intera tassa dell'olio (mezza cafisa per ogni otre) che fino a questo momento era di proprietā del Comune.

Dal documento di evince che:
- č il 14° anno del ducato di Riccardo
- il documento č emesso dal giudice e dai consoli
- il giudice č Docibile
- i consoli sono 7 : Costantino Gattola, Madelmo di domino Docibile, Mattia Filoto, Leone di Platea, Marino figlio di Giovanni, Gualgano Castagna, Geronimo Maltacia.
- la cerimonia della firma avviene solenemente in cattedrale
- il vescovo in carica č Riccardo


Codex Diplomaticus Cajetanus, doc CCCXXVII
si113500-05-1135GaetastoriaRICCARDO DRENGOT, diventa vassallo di Ruggiero II di Sicilia che sta portando avanti la lotta per l'unificazione del Sud Italia.
La cittā appoggia il duca per via degli importanti traffici marittimi di Palermo


P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. II - 1989 - pag. 31

Altre parti del mondo
mod Ver Anno Data Golfo Mondo Tipo Descrizione Fonte DOC

Fine Elenco




GAETA tra arte e storia č un progetto