GAETA tra arte e storia

IL PERIODO DI DOCIBILE II (914-954)


La ricerca può essere effettuata per uno o più valori
anche parziali. (Es. ANT trova Antonio, Antonella e Kant)
Per gli anni prima della nascita di Cristo usare il segno - (Es. 20 a.C. = -20)

Verificato
Area Golfo
Area Mondo
Tipo
Descrizione
Fonte


mod Ver Anno Data Golfo Mondo Tipo Descrizione Fonte DOC
crescente decrescente crescente decrescente crescente decrescente crescente decrescente crescente decrescente crescente decrescente crescente decrescente
si914GaetastoriaFine del Vescovato di DEUSDEDIT o DIODATO

A. Giordano - La cattedrale episcopale di Gaeta - 1989
si914GaetastoriaE' vescovo di Gaeta BONO o BUONO fino al 932.
Sarà lui a ritrovare le reliquie di S. Erasmo all'interno della cattedrale.


A. Giordano - La cattedrale episcopale di Gaeta - 1989
si914GaetastoriaDocibile II è associato al padre Giovanni I. Docibile II sposa Orania, figlia di Gregorio IV (5° duca di Napoli e patrizio bizantino 898-915) e sorella di Giovanni II (6° duca di Napoli 915-919)

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985 G. Grimaldi Genealogia dei Sergidi
si91401-02-0914RomastoriaFine del papato di Landone

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si91401-03-0914RomastoriaViene eletto papa Giovanni X

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si91400-09-0914MontecassinostoriaE' abate di Montecassino Giovanni I (settembre 914 - 31 marzo 934)

si915NapolistoriaDal 915 al 919 è duca di Napoli Giovanni II

si91501-01-0915GaetaRoma, Costantinopoli, MeridionestoriaFrima del trattato tra l'aristocrazia laica ed ecclesiastica Romana da una parte e Bizantini e potentati del Sud dall'altra; è ufficialmente riconosciuta e accettata da tutti la costituzione del Ducato di Gaeta

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si91501-06-0915GariglianostoriaBattaglia del Garigliano contro i saraceni. Napoletani, Capuani e Gaetani attaccano e distruggono la colonia.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si91500-12-0915GaetastoriaGiovanni, Patrizio imperiale, governa il ducato di Gaeta come un 'dunatos' dell'impero; non solo è padrone della maggioranza delle terre comprese tra Canneto di Terracina e il Garigliano, ma ne acquisisce di nuove.
Per il protocollo bizantino resta un 'arconte' e non un 'duca'.
Evidentemente Pincigli è andato oltre i poteri concessigli.


P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si916GaetaCapuastoriaSi stabiliscono buoni rapporti tra Gaeta e Capua; si creano vicoli di sangue tra le famiglie dominanti le due città e tra la gente comune; crollano le antiche barriere razziali.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si919NapolistoriaDal 919 al 928 è duca di Napoli Marino I

si92015-06-0908CostantinopolistoriaCostantino associa Romano I Lecapeno. Governano Costantino e Romano I

si921GaetaCapua, Costantinopoli, Salerno, NapolistoriaA partire dal 921, si deteriorano i rapporti tra Capua e Costantinopoli; tra le antiche popolazioni latino-longobarde, passate sotto il dominio bizantino, lo stato di agitazione si fa permanente. Capua appoggia i ribelli; Salerno, Napoli e Gaeta simpatizzano per Capua.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si924TerracinastoriaAnatolio, figlio di Docibile e fratello di Giovanni patrizio imperiale, è duca di Terracina.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si928NapolistoriaDal 928 al 968 è duca di Napoli Giovanni III

si92801-05-0928RomastoriaFine del papato di Giovanni X, morto inarcerato in Castel Sant'Angelo assassinato da Marozia

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si92810-05-0928RomastoriaViene eletto papa Leone VI

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si92801-12-0928RomastoriaFine del papato di Leone VI

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si92820-12-0928RomastoriaViene eletto papa Stefano VII

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si930GaetastoriaGiovanni, Patrizio Imperiale, assume autonomamente il titolo di DUX che viene premesso a quello di hypato.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si930GaetastoriaLeone, figlio di Docibile, costituisce in monastero la chiesa di S. Michele Arcangelo, fondata dal padre.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si93101-02-0931RomastoriaFine del papato di Stefano VII

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si93101-03-0931RomastoriaViene eletto papa Giovanni XI, figlio di Marozia e di papa Sergio III

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si932VeneziastoriaFine del dogato di Orso II Participazio

Claudio Rendina - I Dogi - 1984
si932VeneziastoriaViene eletto doge Pietro II Candiano

Claudio Rendina - I Dogi - 1984
si932GaetastoriaFine del Vescovato di BONO o BUONO

A. Giordano - La cattedrale episcopale di Gaeta - 1989
si933GaetastoriaGiovanni, Patrizio Imperiale, associa al potere il nipote Giovanni II

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si933GaetastoriaE' vescovo di Gaeta PIETRO I; lo sarà fino al 945

A. Giordano - La cattedrale episcopale di Gaeta - 1989
si933Beneventostoria933–943 Atenolfo III di Carniola, è co-reggente del principato di Benevento

si93301-06-0933GaetastoriaMuore Giovanni, patrizio imperiale, e gli succede il primogenito Docibile II

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si93300-07-0933GaetastoriaDocibile II associa il figlio Giovanni II, che resterà al potere fino al 963 e non assocerà nessuno

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si934GaetastoriaIl palazzo ducale, sede del governo, assume la denominazione di 'palatium'; si ricostituisce una struttura amministrativa che prende il nome dell'antica 'curia'; ne vanno a far parte uno 'Spatarium', uno 'iudex', un 'comes', un 'protonotarius'.
Nel palatium c'è una sala per assemblee detta 'conventus'.
I numerosi discendenti di Docibile I cominciano a costituire una vera e propria classe aristocratica: i domini.


P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si93406-04-0934MontecassinostoriaE' abate di Montecassino Adelperto, (6 aprile 934 - 27 dicembre 943)

si935GaetastoriaNel documenti del Codex Diplomaticus Caietanus, cessa il riferimento cronologico agli imperatori d'Oriente.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si93501-12-0935RomastoriaFine del papato di Giovanni XI

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si93603-01-0936RomastoriaViene eletto papa Leone VII

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si939GaetastoriaI duchi di Gaeta abbandonano il titolo di hypato e, per quanto riguarda la fonte del potere, fanno riferimento alla 'gratia domini'.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si939VeneziastoriaFine del dogato di Pietro II Candiano

Claudio Rendina - I Dogi - 1984
si939VeneziastoriaViene eletto doge Pietro Badoer

Claudio Rendina - I Dogi - 1984
si93913-07-0939RomastoriaFine del papato di Leone VII

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si93914-07-0939RomastoriaViene eletto papa Stefano VIII

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si942VeneziastoriaFine del dogato di Pietro Badoer

Claudio Rendina - I Dogi - 1984
si942VeneziastoriaViene eletto doge Pietro III Candiano

Claudio Rendina - I Dogi - 1984
si94201-10-0942RomastoriaFine del papato di Stefano VIII

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si94230-10-0942RomastoriaViene eletto papa Marino II

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si943Beneventostoria943–961 Landolfo II il Rosso, è co-reggente del principato di Benevento dal 940

si943Beneventostoria943–961 Pandolfo I Testa di Ferro, è co-reggente del principato di Benevento

si94327-12-0943MontecassinostoriaE' abate di Montecassino Baldovino, (943 - aprile 946)

si944GaetaCapuastoriaGiovanni II è ospite di Landolfo II di Capua, che ha sposato la sorella Maria e riceve in dono un fondo in Cilicia, vicino Suio. E' probabile che il dono sia dovuto alle nozze con Theodonanda che apparterrebbe alla casa di Capua.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si944GaetaAmalfi, CostantinopolistoriaA Costantinopoli, si verifica un conflitto armato a cui partecipano Amalfitani e Gaetani

Eliyatu Ashter - Gli ebrei nel commercio mediterraneo - in Orizzonti Aperti. Paravia 1997
si94420-12-0944CostantinopolistoriaCostantino depone Romano I Lecapeno, che aveva sposato sua figlia Elena.

si945Gaeta, FondistoriaDocibile II ricostituisce il ducato di Fondi, che affida al figlio Marino II

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si945Gaeta, Maranola, Castro ArgentostoriaDocibile II fa due grosse donazioni al figlio Marino II duca di Fondi. Al centro della prima (circa 2000 ha) sorgerà Maranola; sulla seconda Castro Argento.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si945Gaeta, Suio, FrattestoriaDocibile II dona vaste terre al figlio Leone; al centro di esse sorgerà Suio; al confine settendrionale si formerà il 'Castrum Fracte'.

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si945GaetastoriaFine del Vescovato di Pietro I

A. Giordano - La cattedrale episcopale di Gaeta - 1989
si945GaetastoriaE' vescovo di Gaeta MARINO I, lo sarà fino al 965

A. Giordano - La cattedrale episcopale di Gaeta - 1989
si94506-04-0945CostantinopolistoriaCostantino associa Romano II. Governano Costantino e Romano II

si946Salernostoria946–978 Gisulfo I è principe di Salerno. Figlio di Guaimario II, sposò Gemma; fu associato dal padre al principato dal 933; a sua volta associò la moglie dal 974. Non avendo figli, adottò in quello stesso anno Pandolfo, figlio naturale di Pandolfo Capodiferro, principe di Capua e Benevento. Dovette fronteggiare l'ambizioso disegno già del nonno Guaimario I, questa volta del principe di Capua spalleggiato dal duca di Napoli, di riunire l'antico stato longobardo; il tentativo di invasione fu respinto dai salernitani, spalleggiati dagli amalfitani, appostati ove più tardi sorgerà la città di Cava. Successivamente Gisulfo seppe abilmente districarsi nelle relazione tra papato, impero germanico e bizantini, riuscendo a garantire al suo principato un lungo periodo di pace e prosperità. Sotto il suo principato, nel 954, presso Capaccio, fu rinvenuto il corpo dell’apostolo Matteo che, per sua disposizione, fu trasportato in città con grande concorso di nobili, clero e popolo.

si94600-04-0946MontecassinostoriaE' abate di Montecassino Maielpoto, (946- 24 ottobre 948)

si94601-05-0946RomastoriaFine del papato di Marino II

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si94610-05-0946RomastoriaViene eletto papa Agapito II

Claudio Rendina - I Papi - 1996
si94825-10-0948MontecassinostoriaE' abate di Montecassino Aligerno, (25 ottobre 948 - 23 novembre 985)
Uomo accorto e di larghe vedute, Aligerno rivendica la giurisdizione abbaziale contro la prepotenza dei signori locali, ordina sapientemente il regime feudale e restaura le fabbriche dell’abbazia, edificando inoltre la Rocca Janula a difesa della città di San Germano.


si949MontecassinostoriaI monaci ritornano ad abitare a Montecassino

si953Aquino, MontecassinostoriaAtenolfo II di Aquino conduce prigioniero ad Aquino l’abate di Montecassino Aligerno.

si954GaetastoriaL'aristocrazia locale diventa più numerosa e i suoi componenti, assunto il titolo di 'nobiliores' incominciano a partecipare alla gestione del potere. Intervengono in provvedimenti di natura territoriale e amministrano la giustizia, esprimendosi collegialmente insieme al duca e talora anche senza il duca. Nella città sorge un 'forum civitatis', che è il cuore degli affarti e della vita pubblica. L'alta burocrazia statate si arricchisce di un 'praeses' (963) e di un 'protospatharius' (983)

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si954Amalfi, EgittostoriaPresenza stabile di Amalfitani in Egitto; al Cairo vi erano circa duecento mercanti amalfitani.

si954GaetastoriaMuore Docibile II

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985
si95401-05-0954GaetastoriaTestamento di Docibile II

P. e M. Corbo Gaeta La storia Vol. I - 1985






GAETA tra arte e storia è un progetto